Tag: esercenti

Il negozio e il web: fatti vedere e costruisci il tuo successo


Notice: Undefined variable: handle_code in /home/danie407/public_html/wp-content/plugins/click-to-tweet-by-todaymade/tm-click-to-tweet.php on line 231

Notice: Undefined variable: handle_code in /home/danie407/public_html/wp-content/plugins/click-to-tweet-by-todaymade/tm-click-to-tweet.php on line 231

In rete ci sei già? Non ci sei ma ti hanno detto che ci devi essere?

Ok, ma c’è modo e modo…

 

 

Benedetto sia per una volta il famigerato algoritmo di facebook che mi mostra quello che ritiene sia di mio interesse, lo ha capito persino lui che devo cambiare l’auto! Evidentemente devo aver lanciato chiari messaggi visto che stamattina, non appena ho aperto il social network blu, mi sono trovata immediatamente una bella pagina sponsorizzata (cioè pubblicità a pagamento – prendi nota di questa cosa) che mi invita a mettere un Like a una concessionaria.

I marchi che l’autosalone propone non sono quelli che ho in mente, però si sa, la curiosità e femmina e quindi… vado a vedere!

Sarà la deformazione professionale, sarà che sono piuttosto refrattaria alle imposizioni, sta di fatto che prima di cliccare su quel pollice in su mi faccio sempre un giro turistico sulla pagina – mica per cattiveria, giusto per diritto all’esercizio del libero arbitrio – cercando di capire chi è, cos’è, cosa fa, come lo fa, perchè, dov’è…

Ecco… arrivo al dov’è e… NON C’E’.

 

Informazioni di base

 

Non c’è! Il luogo dove si trova questo esercizio commerciale non è scritto da nessuna parte! Non è nelle informazioni, non è nell’immagine di copertina (hai visto mai che questi hanno lo spirito creativo e vogliono rivedere l’impostazione di fb), non è in posti dove dovrebbe essere e neanche in quelli dove non dovrebbe. Non c’è e basta. E così se per caso mi imbatterò nell’auto dei miei sogni, non potrò mai acquistarla lì e dovrò rivolgermi alla concorrenza.

Non c’è nemmeno un sito di rimando a cui, magari macchinosamente ma meglio di niente, dirottarsi per avere informazioni. Non c’è nulla.

Però c’è un post di ringraziamento al Social Media Manager che si occupa della pagina perchè ha raggiunto i 2.500 Like in poco tempo. No comment.

 

4  FC Motori

 

E qui  precipita rovinosamente il livello della mia pazienza e comprensione e non posso fare a meno di chiedermi: ma il cliente, questa concessionaria, sa quello che sta facendo? sa dove sta buttando il suo denaro? si è per caso chiesto questi 2.500 fan dove potranno mai trovarlo e acquistare un’auto da lui?

Non lo sa. Non lo sa di sicuro, perchè se solo sospettasse minimamente che la sua presenza in rete è peggio di una assenza non credo che continuerebbe a sostenere i costi delle sue campagne rischiando la reputazione. Si perchè è questo che sta facendo: non sta consolidando la sua presenza in rete, ma mostrando di non essere competente.

A me vedere queste cose fa rabbia. Rabbia e dispiacere se penso quanta fatica si fa a lavorare oggi in ambito commerciale e quale sforzo, economico ma anche psicologico, sta facendo questo titolare d’azienda per cercare di migliorare la sua posizione: peccato, perchè il suo è uno sforzo inutile, per non dire controproducente.

 

In un attimo mi ritrovo a pensare a quando ero io al posto suo, quando ero io la titolare di un esercizio commerciale e non sapevo nulla di rete, di social network, delle infinite possibilità che questi canali mi avrebbero potuto offrire, e a immaginare cosa avrei potuto fare se avessi avuto le competenze di ora…

Questa constatazione, l’ennesima visto che incontro casi analoghi ogni giorno, mi ha fatto riflettere a lungo e venire voglia di impiegare un po’ del mio tempo a scrivere di Social Media Marketing dedicato agli esercizi commerciali, un ambiente in particolare sofferenza visto che la deflazione colpisce le famiglie in modo tale che la spesa per i consumi si abbassi continuamente e l’economia ne risenta a livelli catastrofici. Non dimentichiamoci che il PIL italiano è costituito per il 60% dai consumi interni privati e se non saremo in grado di alzare questo indicatore difficilmente il PIL si riprenderà.

 

Da questo post quindi inizia il mio viaggio insieme a voi commercianti, piccoli e grandi esercenti, venditori di piccole e grandi cose, appagatori di sogni e di bisogni. Insieme andremo a prendere posto nelle grandi piazze virtuali perchè possiate

  • trovare il vostro spazio 
  • farvi conoscere e riconoscere
  • potenziare la vostra brand reputation
  • sfruttarla al meglio per migliorare le performance di vendita
  • acquisire nuovi clienti e fidelizzarli

 

Hai un negozio, un bar, una concessionaria, insomma… il tuo lavoro è vendere?

Se hai voglia di imparare come usare operativamente e produttivamente i social network per la tua attività commerciale mi troverai qui ogni lunedì con una serie di post sulle modalità di utilizzo di questi strumenti, con consigli semplici ed efficaci per sfruttare al meglio la rete, con prassi da imitare o da seguire per portare il tuo negozio sotto gli occhi di tutti e renderlo più produttivo. 

 

Io sto già preparando i bagagli, e tu? Che ne dici di fare questo viaggio insieme a me?

 

p.s. Nel frattempo, per favore, non usare facebook per giocare a nascondino, per quello è decisamente meglio il cortile!

 

Visita l’archivio dei post

Seguimi su Facebook

Seguimi su Twitter

Accerchiami su Google+

Seguimi su Linkedin

#adotta1blogger

Privacy Policy

Privacy Policy

Cookie Policy

Privacy Policy

Copyright ® Daniela Patroncini - 2018 - Piva 02649220353 - Privacy Policy - Cookie Policy